Area Abbonati
LoginPassword

Norme editoriali


I lavori inviati alla rivista verranno sottoposti all’esame del Comitato di Redazione, che ne decide l’accettazione. L’Autore, o il primo firmatario, sarà informato dell’eventuale accettazione del lavoro e a lui verranno inviati possibili suggerimenti e correzioni.

Agli Autori è concessa una sola correzione di bozze.

I lavori, se accettati, vengono pubblicati gratuitamente; in ogni modo non vengono restituiti.

I lavori possono essere inviati via email all’indirizzo di posta elettronica della redazione: info@bollettinosifo.it

Gli articoli originali non dovranno superare le 20.000 battute (spazi inclusi), senza considerare nel conteggio il titolo (che da solo non dovrà superare le 120 battute), i riassunti e la bibliografia. L’introduzione non dovrà superare le 2000 battute.

I case-report e gli articoli originali brevi non dovranno superare le 15.000 battute. Al massimo potranno contenere 2 tavole o figure. L’introduzione non dovrà superare le 1300 battute.

I lavori dovranno essere articolati come segue:

Titolo. In italiano e in inglese.

Autori. Nome e cognome degli Autori, nome e sede dell’Istituto o della Farmacia in cui il lavoro è stato svolto, nome e indirizzo dell’Autore al quale dovranno essere inviate le bozze di stampa e qualsiasi altra corrispondenza riguardante il lavoro.

Riassunto. In italiano e in inglese.

Parole chiave. Da riportare sotto il riassunto in numero non superiore a cinque (in italiano e in inglese).

Introduzione. Deve illustrare lo stato attuale delle conoscenze dell’argomento trattato e lo scopo della ricerca.

Materiali e metodi. La descrizione dovrà fornire in dettaglio tutte le informazioni indispensabili per una eventuale riproducibilità dell’indagine. Qualora queste fossero già state pubblicate, è sufficiente il dato bibliografico.

Risultati

Discussione

Conclusioni

Bibliografia. Le voci bibliografiche, limitate ai riferimenti specificatamente pertinenti, dovranno essere elencate seguendo l’ordine numerico del testo. Le riviste dovranno essere riportate in modo abbreviato come in Index Medicus. I titoli dei libri saranno seguiti dal luogo di pubblicazione, editore e anno.
Si riporta un esempio di citazione per un articolo, un libro ed un capitolo di libro:

  1. Thompson RL, Cabezudo I, Wensel RP. Epidemiology of nosocomial infection caused by methicillin-
    resistant Staphylococcus aureus. Ann Intern Med 1982; 97: 309-17.
  2. Greenblatt DJ, Schader RI. Benzodiazepines in clinical practice. New York: Raven Press; 1974.
  3. Scheife RT, LevyM, Greenblatt DJ.Antimicrobial agents. In:Miller RR, Greenblatt DJ, eds. Drug
    effects in hospitalized patients. New York: JohnWiley and Sons; 1976: 227-64.

Se il lavoro è già stato presentato a un Congresso, ne andrà fatta menzione a fine articolo. Anche eventuali ringraziamenti andranno riportati alla fine del testo.

Tabelle e figure. Devono essere autoesplicative, ridotte all’essenziale al fine di rendere comprensibile il testo, numerate progressivamente con numeri arabi.
Termini matematici, nomi chimici, abbreviazioni, unità e misure devono conformarsi agli standard dati dagli Organismi Internazionali competenti nei singoli campi.

Correzione delle bozze. Dovrà essere limitata alla semplice revisione tipografica. In caso contrario saranno corrette in redazione.

Responsabilità. Quanto espresso nei lavori sarà di esclusiva responsabilità degli Autori. La Direzione della rivista ed il Comitato di Redazione non assumono alcuna responsabilità che possa derivare dal contenuto dei lavori.

Prima di spedire il lavoro si prega di controllare che siano state debitamente osservate tutte le Norme per gli Autori.